L'album degli uccelli


Gli uccelli esistono da molto tempo sulla Terra e si sono sviluppati dai rettili più di 140 milioni di anni fa. Il più  antico, trovato come fossile, risale a 130-150 milioni di anni addietro: ne sono stati recuperati tre esemplari, tutti impressi su lastre di calcare litografico della Baviera. Il fossile fu chiamato Archaeopteryx che significa "antico uccello".  Non era uguale a quelli che conosciamo noi, ma possedeva  la caratteristica più importante degli uccelli: aveva le penne! I fossili che sono stati scoperti in seguito risalgono a 70 o 100 milioni di anni fa e sono i probabili antenati degli svassi, dei pellicani, degli aironi e dei fenicotteri attuali.

"Il quadrupede è forzato a soggiacere alle leggi del clima, sotto cui è nato: l'uccello se ne sottrae e diviene indipendente per la podestà di varcare in poco tempo spazi immensi. Esso non ubbidisce che alle leggi delle stagioni: e quella stagione che più gli si confà, ritrovandosi successivamente la stessa in climi diversi, esso gli scorre successivamente: in guisa che a volerne sapere interamente la storia converrebbe seguirli per ogni dove, e prima assicurarsi delle principali circostanze dei loro viaggi, conoscere le vie che praticano, i luoghi di riposo ove albergano, il loro soggiorno in ciascun clima ed osservarli in tutte queste parti lontane"......

Questo scriveva degli uccelli il grande naturalista BUFFON  in uno dei suoi tomi di Storia Naturale nella seconda metà del 1700 ed è quello che in parte Andrea ha fatto: li ha inseguiti ove poteva per osservarli, ascoltarli e capirli. E' stato un percorso impegnativo durante il quale ha raccolto qualcosa da condividere: le immagini.

Per visualizzare l'immagine ingrandita fare un click sulla miniatura

Regolo

Civetta

Pettirosso

Cinciallegra

 

Codirosso f.

Grifone

Gruccione

Pittima reale

 

Nitticora

Fenicottero

Sterna comune

Fistione turco

 


Le immagini di questo sito sono protette dalle leggi sul diritto d'autore.
 Senza l'autorizzazione dell'Autore è vietata ogni riproduzione.
® Copyright Andrea Vellani

| Home | Proiezioni | Fotografia | Indice foto | Attività | Rubrica | Links |